Ricette vegane veloci per chi non ha tempo

La dieta vegana, che esclude totalmente non solo carne e pesce ma anche ogni alimento di origine animale, è sempre più in voga oggi come oggi. Basta leggere i numerosi articoli e post a riguardo che si trovano all’interno di siti che hanno come principale argomento l’alimentazione sana e le varie tipologie di dieta come salutebenesserediete.it, per farsene un’idea.

Nonostante la sua diffusione, però, si pensa spesso che cucinare vegano richieda un grandissimo dispendio di energia e di tempo volto a selezionare tutti gli ingredienti e prepararli. In realtà non è così: vi presentiamo qualche ricetta vegana davvero rapida, ideale per chi debba preparare un pranzo o una cena in pochi minuti e non abbia tempo da perdere, ma non voglia rinunciare al gusto ed alla salute. Ecco qualche ricetta vegana veloce per chi non ha tempo.

Polpette melanzane e zucchine

Volete provare una ricetta facile e veloce e vegana, senza uova? Ecco a voi le polpette con melanzane e zucchine, aggiungete un panino e il pranzo è servito! Vi servono 150 grammi di zucchine, 150 di melanzane 100 grammi di ceci cotti, una patata, una cipolla, 50 grammi di pane grattato, sale e pepe e olio.

Lavate e pulite zucchine e melanzane, tagliatele a fette sottili. Cuocetele nel forno o grigliate. Poi fate bollire la patata con la buccia. Mettete zucchine e melanzane cotte nel frullatore con i ceci lavati e asciugati, il porro, l’aglio, la patata schiacciata, e un po’ di sale e pepe, unite il pangrattato e formate un composto. Create le polpette, mettete dell’olio in padella e cuocete le polpette.

Pasta povera vegan

Avete voglia di una pastasciutta vegana? Ecco una ricetta veloce. Vi servono 400 grammi di fagiolini freschi o surgelati, un pane raffermo, olio, aglio, aceto balsamico, sale e pasta. Togliete le estremità dei fagiolini e fateli bollire per 10 minuti in acqua (che non va gettata ma usata per la pasta). Buttate la pasta, intanto in una padella mettete l’olio e l’aglio tritato a scaldare. Unite i fagiolini, fate saltare e aggiungete il panino grattugiato e mezzo cucchiaino di sale, un cucchiaio di aceto balsamico. Fate tostare due minuti e scolate la pasta saltandola in padella.

Pasta e fagioli

Un grande classico che è vegano ed è saporito, ideale per l’inverno. La versione veloce usa i fagioli pronti. Preparate 200 grammi di pasta, 100 grammi di fagioli borlotti e 100 di cannellini, un cucchiaio di dado, una cipolla, un gambo di sedano, una carota, due spicchi d’aglio, 50 grammi di pancetta, rosmarino, olio, sale e pepe. Mettete a mollo tutta la notte i fagioli in un recipiente pieno di acqua fredda, poi scolateli e sgocciolateli.

Fate scaldare mezzo litro d’acqua e scioglieteci il dado. Lavate la verdura, anche solo per evitare problemi di pancia gonfia, tagliate tutto a pezzetti in un trito grossolano e fate soffriggere in una pentola capiente con un filo d’olio: aggiungete anche la pancetta a cubi, l’aglio, alloro e rosmarino. Fate cuocere qualche minuto, poi aggiungere i fagioli e 4 bicchieri di brodo vegetale e del sale. Fate bollire per qualche minuto, aggiungete la pasta e fate lessare.

Zucca al forno

Un piatto vegan goloso e veloce: la zucca al forno. Avete bisogno di 500 grammi di zucca, due rami di rosmarino, olio, sale e pepe. Lavate la zucca, tagliatela a fette spesse circa due dita, adagiate il tutto sulla carta forno in una teglia col rosmarino. Spalmate dell’olio sulle fette di zucca ed infornate a 180 gradi per venti minuti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *