Come proteggere la propria casa dai ladri

Quando ci si allontana per un lungo periodo dalla propria abitazione, ad esempio per andare in vacanza, la nostra preoccupazione va alla custodia della casa. Mettere al sicuro la nostra abitazione, sia se noi siamo in città sia che noi siamo fuori, diventa una priorità sopratutto se abbiamo preziosi in casa o che viviamo in zone più a rischio.

Ci sono dei servizi professionali che si possono occupare di mettere in sicurezza la nostra casa, ad esempio a Milano c’è FabbroMilano24h, ma se vogliamo nel frattempo prendere degli accorgimenti sulla sicurezza possiamo iniziare a seguire qualche piccolo consiglio.

Sicurezza di porte e finestre

Mettere in sicurezza gli infissi per entrare e uscire dalla nostra casa o dal nostro ufficio dovrebbe essere la priorità, infatti sono proprio gli accessi alla nostra dimora ad essere presi di mira dai malintenzionati. Esistono sia porte che finestre blindate e sebbene siano un po’ costose sono efficaci in termini di sicurezza.

Esistono diverse classi di porta blindata e più e alta questa classificazione, maggiore è la resistenza a forzature o a rotture. In zone tranquille andrebbe bene anche una porta blindata di classe 2, ma in zone più appartate e lontane dal vicinato, occorre provvedere ad una porta di classe 4.

Non esistono porte o serrature che non si possono aprire, ma sicuramente il fattore tempo per un ladro è importante e più tempo richiederà l’apertura forzata di una porta, maggiore sarà la possibilità che il altro rinuncio a svaligiare l’appartamento. Per mettere dunque in sicurezza una porta occorre fare installare una porta blindata sicura e provvedere anche, possibilmente, a scegliere una serratura a cilindro europeo di alta qualità.

Se si vuole ulteriormente migliorare la sicurezza in casa è possibile installare delle tapparelle blindate o delle grate alle finestre, in modo tale da spedire dall’esterno delle manomissioni o forzature. Le tapparelle in acciaio motorizzare ad esempio sono molto resistenti e utili contro i furti, mentre le grate in ferro mettono in difficoltà i ladri e sono specialmente utili a chi abita nei piani bassi.

Sistema di allarme

Oltre che la messa in sicurezza degli infissi di casa, un buon sistema di allarme dotato di telecamere e controllato a distanza è un buon modo per proteggersi dai ladri. Ci sono dei sistemi in grado di collegarsi direttamente con voi o con la polizia nel caso in cui vengono registrate irregolarità in casa in vostra assenza, come movimenti sospetti.

Le telecamere controllate in remoto possono essere consultate anche via smartphone o computer in qualunque momento, mentre gli allarmi suonano automaticamente se i sensori vengono attivati. Se abitate in ville grandi e un po’ isolata, un altro sistema di sicurezza potrebbe essere quella dei cani da guardia, cari amici vostri ma feroci con tutti i malintenzionati.

Per concludere quindi, non esiste solo un modo per proteggere la vostra casa dai ladri ma un buon mix di accorgimenti terranno al sicuro le vostre proprietà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *