Atalanta, Skrtel è ufficiale: lo slovacco sbarcato a Zingonia

Anche l’ultimo colpo di mercato dell’Atalanta si è finalmente unito al gruppo. Stiamo parlando di Martin Skrtel, ex difensore del Liverpool, che ha cominciato la sua nuova avventura nelle fila bergamasche. E sul suo profilo Instagram non ha perso tempo per lanciare già un appello ai tifosi, oltre ovviamente a ringraziare la società che l’ha ospitato per tre anni, ovvero i turchi del Fenerbahce.

Dopo la sconfitta patita sabato scorso con il Getafe, l’Atalanta ha ripreso ad allenarsi a Zingonia e ha potuto contare finalmente anche sul nuovo innesto. A questo punto, i tifosi atalantini si stanno chiedendo quale possa essere il percorso della “Dea” nella prossima stagione: le quote per raggiungere la Champions League proposte da un gran numero di siti dei bookmakers di scommesse online sono piuttosto alte, anche in virtù del fatto che Roma, Lazio e Milan vengono date come favorite per la qualificazione alla massima competizione europea.

Martin Skrtel e i primi scatti con la maglia nerazzurra

Martin Skrtel, intanto, si è presentato ufficialmente ai nuovi tifosi. Le visite mediche erano già state completate venerdì scorso, ma mancavano sia la firma sul nuovo contratto che le prime immagini che hanno ritratto l’arcigno difensore con la maglia nerazzurra. L’ex giocatore del Liverpool vestirà la maglia numero 37 con la compagine bergamasca.

Sicuramente Skrtel sarà presente all’appuntamento di domenica, in cui è prevista un’amichevole che vedrà la “Dea” sfidare il Mantova alle ore 16. Un’ottima occasione per coach Gasperini per testare la condizione generale di tutta la squadra, ma soprattutto un test anche per capire quale sia il livello attuale di Martin Skrtel e in che condizioni si trovi il difensore slovacco, avendo ben in mente chiaramente l’obiettivo principale, ovvero quello di arrivare il più in forma possibile il prossimo 28 agosto, ovvero quando partirà la nuova stagione di Serie A.

Come detto, Skrtel ha voluto dedicare un bel pensiero anche alla sua ex squadra, ovvero il Fenerbahce, mettendo in evidenza come si sia trovato bene in Turchia negli ultimi tre anni della sua carriera. Il difensore slovacco ha rivelato come il suo rapporto con la squadra turca si possa accomunare a quello di una vera e propria famiglia. Ha voluto ringraziare adeguatamente anche i tifosi che l’hanno sempre sostenuto e supportato durante questa avventura.

I dati relativi alla nuova campagna abbonamenti dell’Atalanta

Intanto sono estremamente positivi anche i dati che riguardano la nuova campagna abbonamenti organizzata da parte dell’Atalanta. Dopo le discussioni sul rincaro dei prezzi, previsto anche per finanziare chiaramente la costruzione del nuovo stadio, i primi dati fanno ben sperare. Sono state siglate oltre 5000 tessere per la nuova Curva Pisani. La prima fase della campagna abbonamenti è partita lo scorso 10 agosto e il prossimo sabato verrà chiusa.

È chiaro che l’entusiasmo dei tifosi, anche dopo il colpo Skrtel, non accenna a diminuire e potrebbe essere ulteriormente alimentato da qualche nuovo colpo di mercato. Le ultime indiscrezioni legate al mercato della società orobica hanno messo in evidenza come l’obiettivo numero sia Youssouf Sabaly, per cui i contatti proseguono da oltre sette giorni.

Un terzino destro fondamentale nel gioco di Gasperini, ma per chiudere la trattativa sarà necessario attendere ancora un po’ di tempo. Fino ad ora, infatti, a frenare l’approdo del giocatore africano a Zingonia sono le richieste del Bordeaux che, forte di un contratto che scadrà nel 2021, chiede almeno 9 milioni di euro. L’Atalanta, dal canto suo, non ha alcuna intenzione di sborsare una cifra simile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *