Nuovi sistemi per l’acqua corrente

L’Italia ha una particolarità rispetto alle altre Nazioni europee: è il paese nel quale il commercio di acqua minerale, frizzante o naturale è maggiormente florido. Gli italiani non si fidano dell’acqua potabile che esce dal rubinetto, si comprano bottiglie d’acqua come in nessun altro Paese d’Europa. Oggi ci sono nuove soluzioni.

L’acqua potabile

Purtroppo oggi, alle soglie del 2020 soprattutto nel periodo estivo ci sono molte zone d’Italia in cui l’acqua esce dal rubinetto di casa solo in alcune ore della giornata. Evitiamo di entrare nel campo dei motivi per cui questo accade, ci sarebbe molto da dire ma non è questo lo scopo di questo articolo.

L’acqua che sgorga dal rubinetto di casa, quando questo avviene, è comunque controllata a livello di assenza di nocività per sostanze disciolte e per assenza di batteri patogeni quotidianamente. I laboratori dell’acquedotto, ovunque in Italia garantiscono che l’acqua erogata è sana.

Spesso quest’acqua non è proprio buona, ha magari un lieve gusto di cloro per la presenza di questa sostanza immessa proprio per eliminare eventuali contaminazioni batteriche e spesso è anche un po’ “pesante”, ricca di calcare che puoi vedere facendo bollire dell’acqua in una pentola: resterà infine un deposito grigio biancastro che è un sale di calcio, il calcare.

L’acqua minerale

L’acqua minerale viene imbottigliata così come sgorga dalla sorgente autorizzata dalle autorità sanitarie a fronte di analisi che determinano il grado di purezza dell’acqua, la sua salubrità e le sue caratteristiche in termini di sostanza disciolte, con più o meno sali minerali.

La determinazione del residuo secco dice molto sulle caratteristiche dell’acqua minerale che può essere decisamente più leggera, con meno sali minerali oppure più pesante con più calcare ed altri sali minerali che sono comunque utili all’organismo.

Oltre all’acqua naturale questa può venire addizionata di anidride carbonica che la dota di bollicine in maggiore o minore quantità in funzione della quantità di anidride carbonica aggiunta per ottenere acqua frizzante o leggermente frizzante per accontentare il gusto di tutti.

L’acqua minerale viene analizzata frequentemente per garantire al consumatore un’acqua sana, priva di batteri nocivi e con assenza di sostanze non sane.

L’acqua frizzante dal rubinetto?

Una notissima azienda del settore idraulico, la Grohe, propone oggi una novità assoluta riguardante l’erogazione dell’acqua dal rubinetto di casa. Sono due i prodotti proposti.

Il primo sistema provvede alla depurazione dell’acqua fornendo acqua di maggiore qualità e senza retrogusto sgradevole pur mantenendo i sali minerali contenuti, importanti per la salute dell’organismo, al pari delle acque minerali che si trovano in commercio. Contemporaneamente un piccolo ma efficiente refrigeratore provvede al raffrescamento dell’acqua.

Dal rubinetto ottieni in questo modo un’acqua di buona qualità e fresca ma non finisce qui: con un apposito pulsante puoi addizionare anidride carbonica all’acqua che esce dal rubinetto, ottenendo da questo acqua frizzante.

Un secondo sistema dotato di un efficiente scalda acqua, eroga acqua a 100°C in modo da poter avere istantaneamente acqua per cucinare, fare il caffè, il te e moto altro.

La sicurezza del sistema 

Il forte rischio sarebbe rappresentato dalla possibilità di ustioni soprattutto dei bambini che potrebbero erroneamente avere acqua bollente dal rubinetto. Per evitare questo rischio Grohe ha creato un sistema di sicurezza con indicatore a LED.

Un LED rosso indica che l’erogazione di acqua bollente è bloccata. Per avere acqua bollente dal rubinetto devi premere per almeno un secondo un apposito pulsante. L’erogazione di acqua bollente viene automaticamente impedita alla richiusura del rubinetto.

Puoi immaginare la comodità di avere dallo stesso rubinetto acqua naturale depurata fresca, acqua frizzante o acqua a 100°C quando vuoi? Basta bottiglie, basta pesi da portare a casa, basta inquinamento da plastica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *